Ricerca

Bando INAIL 2020-21

Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

 

Contributo max erogabile: 65%, max 130.000 € (agevolazione in regime  “de minimis”)

Oggetto del finanziamento: qualsiasi intervento/acquisto funzionale alla riduzione, eliminazione o prevenzione della medesima causa di infortunio o fattore di rischio, riscontrabile nel DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) da effettuarsi nel medesimo locale in cui è esercitata l’attività lavorativa, o alla bonifica dei materiali contenenti amianto. 

Destinatari:L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e gli Enti del terzo settore, ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Presentazione domande

Dal 1 giugno 2021 e entro e non oltre il 15 luglio 2021.

Modalità di erogazione del contributo: a rendicontazione

Per progetti di importo superiore a 30.000 €: possibilità di ottenere un anticipazione del 50% del contributo, dietro costituzione di apposita fideiussione bancaria o assicurativa a favore dell’INAIL.

NB: il progetto deve essere concluso e rendicontato entro 12 mesi dalla comunicazione di ammissione al contributo