Ricerca

La Regione concede contributi in conto occupazione alle cooperative sociali iscritte nella sezione B dell'albo regionale delle cooperative sociali ed ai loro consorzi.

Il contributo è concesso per ciascun socio lavoratore assunto a tempo indeterminato o a tempo determinato nella misura massima del 50% della retribuzione prevista dal contratto collettivo nazionale di categoria. Tale misura è elevata fino all'80% per ciascun socio appartenente alle categorie delle persone svantaggiate.

Ogni cooperativa sociale potrà richiedere fino ad un massimo di 65mila euro nella propria domanda di partecipazione, modulabile come meglio dettagliato:

€ 65.000,00 solo rapporti a tempo indeterminato solo lavoratori svantaggiati
€ 55.000,00 solo rapporti a tempo indeterminato lavoratori non svantaggiati e svantaggiati
€ 40.000,00 rapporti a tempo determ. e indeterm. lavoratori non svantaggiati e svantaggiati
€ 25.000,00 solo rapporti a tempo determinato lavoratori non svantaggiati e svantaggiati

Il contributo è erogato per un periodo non superiore a 24 mensilità per ciascun lavoratore, esclusivamente a rimborso e non è cumulabile con analoghi contributi previsti dalle leggi nazionali e regionali e si fonda sulle autocertifcazioni.

Il Servizio, ricevute le pec, approverà con determinazione l’elenco degli ammessi in base all’orario di arrivo, accantonando in via provvisoria le relative risorse, come indicate nella domanda di ammissione delle singole cooperative sociali.

La Domanda di Aiuto Telematica (DAT) potrà essere presentata a partire dalle ore 10:00 del 27/11/2020 fino alle ore 23:59 del 09/12/2020.